No products in the cart.
0

Cura del Piercing e Guarigione

Prima di tutto sappi che ogni Piercing ha un tempo di guarigione differente ma considera che questo aspetto varia molto da soggetto a soggetto e dipende molto dalla cura che avrai del foro. Il nostro orecchio, checché se ne dica, è una parte molto sensibile del nostro corpo per questo non è detto che una volta bucato riesca “ad accettare” l’orecchino.

L’importante è utilizzare sempre piercing di qualità, in metallo chirurgico oppure in oro.

Per le prime 2/3 settimane è importante non sostituire il piercing curativo, non giocare con esso e non farlo toccare da nessuno. In questa fase iniziale il piercing deve avere il tempo di guarire e per questa ragione deve essere lasciato in pace e disinfettato almeno due volte al giorno.

Se per caso dovesse infettarsi non preoccupatevi in quanto è una cosa molto comune. L’importante è provvedere subito alla cura e alla pulizia del piercing: toglietelo e disinfettate con dell’alcool sia il foro che l’orecchino, applicate poi sul foro e sul piercing delle crema antibiotica e ripetete questa operazione almeno 3 volte al giorno fino a quando l’orecchio non sarà totalmente guarito.

Questa procedura funziona nel 90% dei casi ma nel caso il vostro piercing non guarisse o continuasse inesorabilmente ad infettarsi il consiglio è quello di consultare un dermatologo oppure rinunciare all’orecchino e far chiudere il foro.

Preferiti

Browser upgrade Recommended

Our website has detected that you are using an outdated browser that will prevent you from accessing certain features.
Use the links below to upgrade your existing browser.
0 Carrello
Aggiungi tutti i prodotti capovolti al carrello capovolto